Cessione del Quinto INPDAP

Cessione del quinto INPDAP

INPDAP: Istituto Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica – è un Ente Pubblico che è stato SOPPRESSO con D.L. 201 il 6/12/2011 (Decreto Salva Italia) e convertito in Legge 214 del 24/12/2011 e le cui funzioni sono state TRASFERITE all’INPS.

L’INPDAP è tuttora operativo nella funzione di erogatore di finanziamenti al personale della Pubblica Amministrazione. Ha un regolamento al quale si devono attenere tutti i dipendenti che prevede in linea generale la presentazione della domanda su apposito modulo spedendolo in quattro copie alla propria amministrazione:

  • lavoro a tempo indeterminato da almeno 4 anni;
  • non avere altre trattenute in busta paga che superino i 2/5, due quinti.
  • rata massima concedibile pari a 1/5 dello stipendio netto;
  • durata compresa tra 60 e120 mesi, soggetta in questo caso alla età pensionabile;
  • dichiarazione del motivo della richiesta e consegna del preventivo di spesa;
  • certificato medico di attestazione che si è in buono stato di salute;
  • ammissione e formazione della Graduatoria.

La graduatoria fissata da INPDAP dichiara il tipo di intervento concesso, ma non i tempi della erogazione.

PrestitiA si propone, mediante i propri selezionati partner, come alternativa sia con prodotti interessanti per tasso competitivo e commissioni ed assicurazioni, che per mettere a disposizione l’esperienza dei consulenti per analizzare assieme a voi la vostra situazione.

Le qualità che il dipendente della pubblica amministrazione ricerca e pretende per accedere al credito fuori dal sistema INPDAP e che PrestitiA è perfettamente in grado di soddisfare sono:

  • tempistica veloce;
  • preventivi in tempi rapidi;
  • prima busta paga: erogazione massima sia cessione che delega;
  • modulazione della durata in rapporto alla rata che volete pagare;
  • no motivazione della richiesta del prestito;
  • no preventivo non serve, è un prestito di liquidità;
  • no graduatoria;
  • erogazione di anticipi immediati, depositati sul conto corrente da voi indicato o con assegno non trasferibile a voi intestato come di vostro gradimento, alla firma del contratto;
  • erogazione della differenza veloce e sicura.

Affidati a PrestitiA, leader nella consulenza e preventivo cessione del quinto.

  • Francesco Paolo Pantaleo says:

    Nel 28/02/2008 o aderito alla Gestione Autonoma della Prestazione creditizie e sociali dell”INPDAP istituita dall”art.1,comma 242 e segg..della L.662/96 del 01/01/2008.Da premettere,che o un prestito che ultima rata e settembre 2016 .
    Posso chiedere un prestito?

    Reply
    • Buona sera signor Francesco Paolo,
      ritengo di si, ma per analizzare al meglio la sua situazione dobbiamo contattarla.

      Per darci la possibilità di contattarla la invito a compilare la richiesta su questa pagina: http://cessionequinto5.it/preventivo/.

      Ciò permetterà ad un nostro consulente di risponderle al più presto e di darle tutte le informazioni di cui necessita e di cercare una soluzione adeguata alla sua richiesta finanziaria.

      Saluti, Renzo

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

MutuiA: il sito di riferimento per il tuo preventivo mutuo su misura.